Spazio di Giulia “Fox” Alessandri

Dall’esercizio di Storytelling “Le ambizioni sbagliate”

Classe di Storytelling di Gennaio 2018 (esercizio creato da Deda Fiorini)

Autore del racconto: Giulia “Fox” Alessandri

 

Lara è figlia di un noto imprenditore veneto, ha 30 anni e sogna di aprire un piccolo bar, accogliente, in centro a Verona.
Ha soltanto UNA SOLA paura, quella di affrontare il padre, uomo famoso, ricco e potente della città. Ha paura di non essere capace di guardarlo negli occhi, di ritrovarsi davanti ad uno sguardo pieno di delusione.
Ma il suo sogno è fisso nella sua mente e aprire quel bar, per lei, significa crearsi il suo spazio, il suo rifugio, dove solo lei sa che può trovare la sua pace, lontano dalle pressioni esterne.
Quelle pressioni che ha dovuto sopportare fin da ragazzina, quando suo padre voleva che si iscrivesse al liceo, invece di optare per una scuola professionale di poca importanza.
D o v e va m a n t e n e r e a l t o i l p r o f i l o d e l l a f a m i g l i a.
Eh! Figurati…
Ma questo a Lara non importava. Lei ha il suo bar, dove si sente finalmente libera. LIBERA. Come gli uccellini, che volano e cantano dolci melodie, quando sono felici.

Se vuoi fare anche tu l’esercizio “Le ambizioni sbagliate” clicca di seguito

 sul sito della storyteller Deda Fiorini trovi tutti i passaggi.

Per partecipare ad un  corso di Storytelling o scrittura creativa scrivi a info@urbanfabrica.com oppure vai sul sito www.urbanfabrica.com e scopri tutti i nostri incontri, iniziative e progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.